Provincia di Lucca - Servizio Politiche Sociali

Vai ai contenuti

Inizio contenuti

Minori e famiglie: Attività realizzate

Progetti a SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE

L’Amministrazione Provinciale ha finanziato dei progetti a sostegno della Famiglia nelle fasi più critiche del loro ciclo vitale.
I Progetti sono:
-“A domanda rispondo” promosso dall’ASL n. 2 Zona Valle del Serchio, gestito dall’Associazione GHIBLI, il cui obiettivi sono stati la promozione del benessere nella scuola e nella famiglia tramite la valorizzazione ed il potenziamento del ruolo e delle competenze dei genitori e degli insegnanti.
L’intervento è stato strutturato su più livelli operativi, progettati in base alle diverse esigenze che scaturiscono dall’aver cura di bambini ed adolescenti come genitori e insegnanti:
- uno dei livelli è stato pensato per i genitori dando loro il sostegno per lo svolgimento del delicato compito che svolgono;
- un altro livello è stato ideato per gli insegnanti per cercare di potenziare le relazioni personali con gli alunni, gli altri insegnanti e gli altri genitori.
Per l’attuazione di quanto sopra evidenziato l’Associazione GHIBLI ha garantito:
- l’apertura di uno sportello di ascolto per le famiglie per 2 ore per 2 volte al mese presso le scuole che sono state coinvolte (sei Istituti Comprensivi della Valle del Serchio Castelnuovo Garfagnana, Castiglione, Gallicano, Barga, Borgo a Mozzano e Bagni di Lucca ) e una volta presso lo sportello per le famiglie di Ponte di Campia;
- di uno sportello di consulenza pedagogica per gli insegnanti ( 2 ora 1 volta al mese )
Gli sportelli suddetti sono stati gestiti da personale specializzato nell’ambito della psicologia e della pedagogia.
Il Progetto si è svolto durante l'anno scolastico 2005/2006.
-La Casa Alloggio “ L’sola che c’è”,con sede presso l’Ospedale di Pisa e gestita dall’Associazione Pisana Amici del Neonato ( APAN )
L’obiettivo è quello di sostenere le famiglie di bambini nati pretermine o con patologie ricoverati presso il reparto di Neonatologia di Pisa oltre che ad ospitare le madripresso la Casa Alloggio che vogliono rimanere accanto al loro figlio.
Il Progetto è stato attivato dall’Amministrazione Provinciale di Pisa, in collaborazione con L’APAN e la Conferenza dei sindaci dell’Area Pisana e da alcuni anni la Provincia di Lucca contribuisce alla sua realizzazione con dei finanziamenti.
-“Dott. Clown e Piccolo Pigiama” realizzato dalla Cooperativa Sociale ONLUS “Ridere per Vivere” presso il reparto di pediatria dell’Ospedale di Lucca.
L’obiettivo prioritario è quello di ridurre gli effetti causati dallo stress e dall’ansia conseguenti la malattia e il ricovero sia nei bambini che nei loro familiari, grazie all’azione dell’equipè dei clown Dottori.
La cooperativa Sociale ONLUS “Ridere per Vivere” attua almeno 2 interventi settimanali di due ore, attuati da parte di una coppia di clown Dottori che fanno visite presso le camere dei piccoli degenti e danno loro il “ sostegno” per affrontare esami medici, prelievi, interventi chirurgici e tutte quelle situazioni che possono creare ansie e paure

 

Torna alla lista delle attività

Torna all'inizio dei contenuti